Dietologo
Dott. Marco Missaglia

Get Adobe Flash player

Articoli

UN'ABBRONZATURA PERFETTA... INIZIA A TAVOLA

“A.. A.. abbronzatissima”... il ritornello di una nota canzone ci ricorda il piacere dei raggi solari sulla pelle nei mesi estivi. Prendere il sole infatti non solo dona alla pelle il colore bronzeo, ma porta altri importanti vantaggi al nostro organismo: migliora il tono dell'umore e stimola la sintesi della vitamina D, grazie alla quale il calcio si fissa meglio alle nostre ossa. Tuttavia occorre non esagerare in quanto un'eccessiva esposizione ai raggi solari favorisce l'azione negativa dei radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento cutaneo e di alcune patologie tumorali.

Read more

Carne rossa: meglio mangiarne poca (una volta alla settimana è ok)

Insieme all’amianto al fumo e ad alcuni diserbanti, la carne rossa e soprattutto quella lavorata come gli insaccati e le carni macinate, è nella lista delle sostanze potenzialmente cancerogene, secondo un rapporto dello IARC, l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro.
Già molti studi epidemiologici avevano evidenziato da tempo la correlazione significativa tra l’alto consumo di insaccati, soprattutto quelli macinati come salame, mortadella, würstel, e l’aumentata incidenza di cancro del colon, come anche quello dello stomaco e del pancreas..

Read more

Da Protettore del Sistema Cardiovascolare a… antidepressivo. Ecco perchè mangiare CIOCCOLATO fa bene!

Il cioccolato è un alimento derivato dai semi della pianta di cacao (Tehobroma cacao L.) a base di burro di cacao, che rappresenta la parte grassa, polvere di semi di cacao, zucchero a cui eventualmente si possono aggiungere altre sostanze, quali il latte, nocciole, aromi vari e spezie.
Il cioccolato contiene all’incirca 300 differenti sostanze tra alcaloidi (Teobromina, caffeina, teofillina), vitamine idrosolubili (Tiamina, niacina, vitamine del gruppo B, acido ascorbico), vitamine liposolubili, tannini, e altri polifenoli ad azione antiossidante e altre sostanze ad azione vasoattiva come la fenilatilamina.

Read more

Curcuma

La curcuma è l'ingrediente principale del curry, lo zafferano delle Indie, e la medicina ayurvetica la usa sin dai tempi antichi per innumerevoli scopi, dalle scottature, alle terapie dell'apparato digerente, dalle ferite alla depressione.
La pianta della curcuma appartiene alla famiglia delle Zingiberacee e ha bisogno per crescere di un clima caldo umido, ideale quello dell'India, dove la coltivazione di questa pianta è nata e si è diffusa.

Read more

LA DIETA MEDITERRANEA: ALLEATO CONTRO I TUMORI DELL'APPARATO DIGERENTE

Le neoplasie gastrointestinali rappresentano la seconda causa di morte per tumore dopo il cancro della mammella nella donna e quello del polmone nell'uomo e in Italia si presentano con circa 50 mila nuovi casi ogni anno.
La battaglia a queste gravi malattie che determinano la morte di circa 20 mila persone all'anno passa dalla prevenzione con le campagne di screening (ricerca di sangue occulto nelle feci e colonscopia) e attraverso la correzione degli stili di vita e la corretta alimentazione.

Read more

Erbe Aromatiche

Le erbe aromatiche hanno questo nome perché emanano aromi gradevoli grazie alle sostanze essenziali contenute in esse: aiutano ad impreziosire i nostri piatti, ma hanno anche proprietà salutari.
Infatti apportano principi nutritivi, vitamine e minerali che ci sono d'aiuto nella digestione e nel metabolismo cellulare.
Esse contengono derivati fenolici, che danno una sensazione di “caldo” definita con il termine di “pungenza” e presentano elevate proprietà antiossidanti.

Read more

INTOLLERANZE E ALLERGIE ALIMENTARI

Sempre più spesso si sente parlare di “intolleranze alimentari”, anche se sull'argomento è necessario porre chiarezza perché molte volte c'è confusione e inesattezza al riguardo.
Le intolleranze alimentari, dette anche “reazioni avverse al cibo” secondo la denominazione proposta dall'OMS, sono cosa diversa dalle allergie alimentari. Queste ultime coinvolgono il sistema immunitario dell'organismo e sono determinabili in maniera chiara e univoca da esami di laboratorio che determinano la presenza o meno di alcune immunoglobuline.
L'allergia alimentare è una reazione del sistema immunitario a un determinato cibo. Il sistema immunitario in questi casi riconosce come “pericolosa” una certa sostanza (proteina detta allergene) che per la maggior parte delle persone è invece del tutto innocua, scatenando una produzione di anticorpi che determinano il rilascio di alcune sostanze, tra cui l'istamina. Il rilascio di istamina provoca sintomi quali prurito cutaneo, gonfiore delle mucose del cavo orale, mal di stomaco, tachipnea, starnuti

Read more

DIETA VEGETARIANA

Il termine “vegetariano” comprende un'articolata galassia di regimi alimentari.
Chi sceglie di aderire a questo tipo di alimentazione lo fa in genere spinto da un particolare stile di vita che prevede il consumo di cibi che non comportino uccisione di animali, ma fanno leva anche su aspetti salutistici sempre più interessanti dal punto di vista della Scienza dell'Alimentazione.
In particolare la cosiddetta dieta “latto-ovo-vegetariana”, vale a dire quella che esclude il consumo di carne e di pesce, ma non il consumo di uova e di derivati del latte, è sempre più accettata dai dietologi anzi da alcuni auspicata in quanto garantirebbe fattori protettivi importanti

Read more

IL VIOLA A TAVOLA

Il viola è un colore che ha in se molte valenze, e anche sulle nostre tavole contraddistingue dei cibi dalle caratteristiche importanti per la nostra salute.
Colore caratteristico del tempo di Quaresima, non indossatelo se siete ad una prima teatrale con attori superstiziosi, al contrario mettere in tavola frutta e verdura viola sembra che porti bene... anzi benessere.
Il viola che contraddistingue melanzane radicchio, mirtilli, prugne, uva è dovuto alla presenza di polifenoli, antiossidanti naturali capaci di contrastare la formazione dei radicali liberi e quindi alleati del nostro cuore e utili per prevenire le malattie cardiocircolatorie come anche l'invecchiamento cutaneo.

Read more